• SPINNING ON LINE - Magazine per appassionati di pesca con artificiali
\\ Home Page : Articolo

TESTATI DAVVERO: I Magic Swimmer Soft della Sébile

Di Giuseppe Boschetti (del 17/01/2013 @ 17:50:08, in Testati davvero, letto 17475 volte)

Il Magic Swimmer Soft è un'esca siliconica della Sébile. Classici swimbait divisi in tre sezioni, quindi snodati (jointed) . Non presentano nessun tipo di coda ne di paletta sul muso. Sono commercializzati in 4 modelli vanno dai 10 ai 20 cm. e presenti nei negozi italiani da circa un'anno. Sin qui nessuna novià, una delle tante esche in gomma.
Ma cos'è che li rende tanto paticolari da essere forse una delle poche esche di questo tipo? Magic Swimmer softLa loro consistenza è estremamente morbida ed è presente al loro interno una guida per l'amo che li rende antialga. Al pur minimo morso la gomma si schiaccia facendo uscire l'ardiglione consentendo anche ottime ferrate.
Questo ci permette di lanciarla in mezzo a legnaie, erbai ed a tutto lo "sporco immaginabile" senza correre il rischio di incagliarla come succede ai classici modelli in plastica o balsa muniti di ancorine. Questo ovviamente incrementa le possibilità di cattura!
A livello pratico la mancanza di coda e paletta non compramette ne l'assetto ne il nuoto che risulta molto sinuoso e naturale. Sottoposta a strappetti si comporta egregiamente scartando e contorcendosi naturalmente. Sul gambo dell'amo possono essere inseriti particolari piombi che, a seconda del loro numero e dove vengono posizionati , influenzano il modo in cui l'esca affonda ed anche in una certa misura la velocità di affondamento. Decisamente interessante ed utile!
Nella confezione si trovano tre esche di cui una già innescata con l'amo sul cui gambo sono posizionati tre piombi. Senza nessuna modifica sulla loro posizione l'esca affonda di testa in modo lento, non a picco a testa in giù per intenderci. C'è poi un a bustina contenete altri piombi di scorta o per essere aggiunti. A parte come accessorio o ricambio, viene venduta una busta contenete due ami ed altri piombi. Qui la Sébile merita una bella tirata di orecchie!!! Anzichè vendere la confezione di esche a circa 9 euro (prezzi 2012) e quella degli ami/piombi a circa 5 euro perchè non vendere le esche tutte "innescate" ad un prezzo , per esempio, di 12 o 13 euro? Il prezzo è comunque onesto e conveniente paragonato ad altre esche. Scelte commerciali condivisibili o meno. La cosa però da leggermente fastidio visto che si è obbligati ad acquistarli entrambi.
Se l'amo può essere sostituito con un qualunque 4/0 i piombi no perchè sono in tungsteno, cilindrici e con un foro al centro che permette di inserirli sul gambo. Si è provato ad usare piombi normali, ma non è la stessa cosa. I movimenti e l'affondamento così naturali vanno a farsi benedire!
Sulla busta sono schematizzate le procedure per l'inserimento dell'amo. A vederle sembra estremamente facile, ma le prime volte qualche difficoltà la si incontra.
Sette sono le colorazioni : le classiche livree cavedano, persico, luccio ed altre di fantasia. Esca decisamente da avere. Potrete finalmente lanciare nello sporco, incrementando le catture, senza la paura di incagliare l'amato minnow che tanto vi è costato!

RICERCA
Cerca in SpinningOnLine
 

Il pescatore di tempo - di Michele Marziani
ARTICOLI PUBBLICATI
< novembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             
 Catalogati per mese:
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Ultimi articoli inseriti
Articoli più letti
SONDAGGIO
Il futuro della pesca sarà solo nelle riserve e cave a pagamento?

 Si
 No
© Alieutica testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 3/2005 - SPINNING ON LINE
© Copyright 2003 - 2017  Tutti i diritti riservati.