Logo pinning On Line
• SPINNING ON LINE - Magazine per appassionati di pesca con esche artificiali

TESTATI DAVVERO - FLYING LURES WORMS E STORM RATTLE RIBBON TAIL WORMS

Di Giuseppe Boschetti (del 16/03/2006 @ 15:04:12, in Testati davvero, letto 24609 volte)
Chi pesca il Black conosce sicuramente i vermi siliconici. Nel campo della produzione di tali esche sinora si erano visti cambiamenti di colore, di forma della coda per emettere più o meno vibrazioni, di aggiunte di sostanze odorose, di sapori vari ed in ultimo di brillantini per maggiore emissione di bagliori.
In pratica erano sempre gli stessi vermoni più o meno truccati ma niente di veramente nuovo ed innovativo.
Con l'avvento del terzo millennio due case produttrici, la Flying Lures e la Storm hanno dato vita a dei nuovi vermi dalle caratteristiche innovative.
I primi presentano la "testa" fatta come le classiche Flying Lures mentre la coda è quella del classico vermone.
Tale "modifica" fa si che si muova esattamente come una Flying Lures e quindi "navighi per i fatti suoi" raggiungendo buchi e tane non raggiungibili col classico verme.
In fase di normale recupero, il movimento non è quello del verme naturale, è un po' troppo "scomposto" e contorto, Se lo agitamo dando piccoli colpi di punta della canna, la contorsione è molto naturale e grazie alla sua struttura è fermo sul posto, inoltre quando terminiamo questo "shakeraggio" riparte allontanandosi da noi in modo molto sinuoso. L'effetto è decisamente accattivante.
I secondi apparentemente sembrano il classico verme, ma nel loro interno è stato fatto un incavo contenente delle sferette.
A livello di movimento si comporta esattamente come i suoi avi, ma quando lo sottoponiamo allo "shakeraggio" di cui sopra, si mettono in funzione le sferette al suo interno aumentando notevolmente le vibrazioni emesse incuriosendo anche i Black più apatici. Smettendo di agitarlo ritorna a comportarsi in modo classico.
Questi due vermi hanno decisamente qualcosa in più rispetto ai classici.
Visto che modifiche al vermone si possono fare, speriamo di non dover aspettare il quarto millennio per avere tra le mani un verme "ripieno" di sferette, come gli Storm, che abbia il movimento delle Flying Lures e perchè no anche qualche sapore accattivante e per finire in bellezza anche i brillantini. E poi via tutti quanti in "Disco"... : - D
© Alieutica testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 3/2005 - SPINNING ON LINE
© Copyright 2003 - 2017  Tutti i diritti riservati.