Logo pinning On Line
• SPINNING ON LINE - Magazine per appassionati di pesca con esche artificiali

ATTREZZATURA - IL MULINELLO

Di Giuseppe Boschetti (del 10/03/2006 @ 09:42:05, in Attrezzatura, letto 61266 volte)

Con le tecnologie attuali qualsiasi mulinello va bene, perche' ognuno e' dotato di un buon rapporto di recupero (ossia la quantita' di filo recuperato per ogni giro di manovella), una buona frizione, un bobinaggio del filo conico ed a spire incrociate (che favoriscono la fuoriuscita del filo) ed a seconda dei materiali costruttivi un peso assai contenuto.

un tipo di mulinelloSorge spontanea la domanda : allora quale acquisto ?

Diamo una specie di decalogo:

  1. che abbia almeno due bobine avvolgifilo
  2. che la regolazione della frizione sia posta in un luogo facilmente accessibile in modo di poterla azionare anche durante un recupero con tanto di pesce allamato
  3. buona capacita' di contenimento delle bobine
  4. quello che pesa meno
  5. a parita' di caratteristiche quello che costa meno

Dalla condizione 1 a mio giudizio non si puo' prescindere perche' puo' capitare di esaurire una bobina (causa parecchi incagliamenti con conseguente perdita di artificiale nonche' di filo) o di aver bisogno di un filo con caratteristiche superiori di carico di rottura durante la stessa battuta di pesca perche' e' cambiato l'ambiente ( si passa da un tratto di fiume o lanca sgombro di ostacoli ad un tratto pieno di piante, canneti etc. ) per il resto vedete voi.

Diamo uno sguardo alla capacita' delle bobine: devono contenere almeno 100 mt. di filo del diametro dello 0,25. Cio' permette di montare agevolmante anche uno 0,18 trecciato. Infatti tali fili pur dichiarando un diametro inferiore allo 0,25 in realta', per costituzione non hanno una sezione cilindrica bensi' ellitica, si avvicinano a tale diametro.

Un consiglio su come regolare la frizione in base al filo contenuto:

  • chiudete al massimo la frizione
  • agganciate l'esca ad un ramo o ad un ostacolo
  • tirate la canna in modo tale di averla in tensione
  • regolare la frizione in modo che sotto tale sforzo rilasci filo

Cio' vi evitera' di rompere il filo durante il recupero di un pesce con conseguente beffa !

© Alieutica testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 3/2005 - SPINNING ON LINE
© Copyright 2003 - 2017  Tutti i diritti riservati.