Logo pinning On Line
• SPINNING ON LINE - Magazine per appassionati di pesca con esche artificiali

ESCHE - Pił "luce" ai nostri minnow

Di Giuseppe Boschetti (del 19/11/2008 @ 22:35:44, in Esche, letto 47209 volte)

Quando rompiamo l’ancorino o pieghiamo in modo irrimediabile il corpo di un cucchiaino, in genere lo buttiamo. Niente di più sbagliato, dato che possiamo riutilizzarne la paletta per altri scopi. paletta di un cucchiainoSe è del numero 3 o maggiore, pratichiamo un foro all’altra estremità. Inseriamo nei buchi due anelli a doppia luce ed in quello sul “fondo” introduciamo un’ancorino. Ecco che ci siamo costruiti un’ondulante. Ma se il numero della paletta è tra lo 0 ed il 2, quindi con peso ridotto, possiamo utilizzarla per dare più “lampi di luce” e vibrazioni ai nostri minnow. Il procedimento è veramente semplice. Nel foro della paletta mettiamo un anello a doppia luce in cui infileremo una girella con moschettone. Basta ora agganciare l’aggeggio appena costruito nell’anello di coda del nostro artificiale ed il gioco è fatto! Il movimento dell’esca complessiva è sbilanciato rispetto all’originale minnow ma non tale comprometterne il funzionamento. Per questo il motivo vanno scelte palette “piccole”. La girella col moschettone ha due funzionalità. La prima è quella di consentire un rapido ed agevole cambio di minnow, la seconda quella di distanziare, per quanto possibile, la paletta dall’ancorino di coda onde evitare eventuali aggrovigliamenti. Lo scopo di questa modifica è quella di convincere, grazie a maggiori vibrazioni e lampi luminosi, quei predatori sospettosi, spesso lucci e black bass, che inseguono le nostre esche sin sotto i piedi senza attaccarle. Al posto della paletta si possono utilizzare piccoli ondulanti da mare che hanno la particolarità di avere pesi esigui. Il terzo ancorino ci darà maggior sicurezza di ferrata nel caso di un attacco di coda.

Minnow con più luce

© Alieutica testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 3/2005 - SPINNING ON LINE
© Copyright 2003 - 2017  Tutti i diritti riservati.