Logo pinning On Line
• SPINNING ON LINE - Magazine per appassionati di pesca con esche artificiali

ESCHE - Dimenticato "Plinc Ponc"

Di Nicola Mancassola (del 09/07/2007 @ 16:00:47, in Esche, letto 42328 volte)
In un'epoca in cui i pescatori sono sempre più protesi verso un'esasperata ricerca d'attrezzature all'avanguardia e sempre più propensi ad adottare termini stranieri, in questo mix di tecnologia e linguaggio iniziatico mi sono imbattuto con piacere nel "plinc e plonc". crazy crawler heddonIn tal caso però non si tratta dell'ultima scoperta in grado di garantire chi sa quali catture, ma di un'esca degli anni Ottanta, il crazy crawler della Heddon, scovata in un negozio "d'altri tempi" a Correggio (RE) e così chiamata dai pescatori locali per il rumore che l'artificiale produce quando rompe l'acqua.
Questo rinvenimento è stato inoltre l'occasione per una lunga e piacevole chiacchierata con il proprietario, il signor Catellani, che mi ha raccontato gustosi aneddoti sui boccaloni, soffermandosi non tanto sul mulinello d'ultima generazione o sulla canna ultra leggera, ma sui pesci, sulle loro abitudini, sull'ambiente naturale in cui vivono. Un modo di concepire la pesca forse non più attuale, o meglio non più di moda, ma certamente ricco di poesia e di passione.
© Alieutica testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 3/2005 - SPINNING ON LINE
© Copyright 2003 - 2017  Tutti i diritti riservati.